Caso specifico sulle sfere di PMMA ad elevata purezza ottica

cuvettes4210513-210955_028
                                                                                                                                                                                                                                                                                            
Velocizzate la commercializzazione dei prodotti con sfere di PMMA ad elevata purezza ottica per i dispositivi medici diagnostici.

Polimero: Sfere Diakon® di PMMA
Applicazione: cuvette per diagnostica (applicazioni ottiche: lenti ottiche, diffusori luminosi/collimatori per LED)
Processo: Stampaggio a iniezione

Vantaggi chiave delle sfere di PMMA rispetto ai granuli:
– Purezza ottica estremamente elevata
– Alta trasparenza UV
– Livelli ultra-bassi di contaminazione
– Eccellente indice di fluidità, per stampaggi sottili o complessi
– Assistenza tecnica responsiva

La sfida
Vi occorre un’assistenza tecnica solida ed efficiente, per sviluppare con rapidità nuovi dispositivi in PMMA per la diagnostica medica?
Dovete far fronte a requisiti rigorosi per il PMMA, come elevata purezza ottica, bassi livelli di contaminazione o persino profili reologici di tipo specifico?

La soluzione…
Lucite International abbina un esclusivo grado di PMMA in sfere a un supporto tecnico responsivo, per velocizzare le vostre tempistiche di lancio e consentire la progettazione di componenti ottici ad alte prestazioni destinate alla diagnostica medica.
Accrescete la purezza ottica, per massimizzare la fototrasmissione: +0,5% rispetto ai granuli (Fig. 1). Lucite utilizza un processo di polimerizzazione in sospensione a ciclo chiuso, sintetizzando sfere di PMMA ultra-puro che assicurano elevata purezza ottica, rispetto ai gradi granulari (vedere Fig.1).

Alta trasparenza UV: La trasparenza nella regione UV è un requisito chiave per i dispositivi diagnostici in medicina, come le cuvette. L’influenza esercitata sull’assorbimento dal contenitore misurata è la più bassa possibile con le sfere di PMMA Diakon (vedere Fig.2).

case study pmma plaatje

Fig. 1: +0.5% on light transmission for PMMA beads vs. granular.

case study pmma plaatje 2

Fig. 2:PMMA beads show maximum transparency across a broad range of the UV spectrum.

Riducete il livello di contaminazione per le applicazioni mediche più rigorose
Il processo di polimerizzazione in sospensione a ciclo chiuso genera un livello di contaminanti molto basso per le sfere Diakon®. Questo consente di realizzare cuvette che non interferiscono con il processo di misurazione strumentale.

Un’ampia linea di gradi disponibili consente di selezionare un indice di fluidità particolare e offre inoltre l’opzione di gradi con viscosità su misura, sviluppati per soddisfare le vostre esigenze specifiche

Affidatevi all’assistenza tecnica responsiva di Lucite International
– Approvazione velocizzata dei prodotti, per una più rapida immissione in commercio
– Soluzione rapida delle problematiche tecniche sulle linee di produzione
– Rappresentanza in ambito locale